Prestazioni Provinciali

CONDIZIONI GENERALI

 

  1. Hanno diritto alle prestazioni C.E.P. tutti i lavoratori che al momento dell’evento (A) – (B), risultano in forza ad imprese iscritte alla Cassa Edile Polesana ed in regola con i versamenti dovuti.
  2. Ogni lavoratore deve avere un accantonamento versato alla Cassa Edile Polesana di un minimo di ore di lavoro ordinario nei dodici mesi precedenti l’evento (A) – (B) in dipendenza del tipo di prestazione.
  3. I lavoratori che hanno maturato il diritto di cui ai punti 1) e 2), possono – per le assistenze previste – presentare domanda anche per i loro familiari, purché gli stessi risultino a loro carico fiscalmente e godano delle detrazioni d’imposta previste dalle leggi vigenti.
  4. Le domande devono essere presentate entro il trimestre successivo a quello cui ricorre l’evento (A) e comunque non oltre il 31 Dicembre di ogni anno.
  5. La presente regolamentazione, nonché la disciplina che regola le prestazioni, trova i riferimenti nei C.C.N.L. e C.C.P.L. del settore edile industria, nonché negli accordi sindacali territoriali ratificati dal C.d.A. della Cassa Edile Polesana; gli importi sono soggetti a riserva di salvaguardia del Bilancio C.E.P. e sono suscettibili di variazioni in dipendenza delle disponibilità finanziarie.
  6. Il lavoratore decade dal diritto di prestazione, se per lo stesso titolo, ha presentato domanda e/o ricevuto assistenza e rimborsi da altre Casse Edili o altri Enti: U.S.L., Compagnie di Assicurazione, ecc.
  7. Il lavoratore che non gode delle prestazioni a causa dell’inadempienza dell’impresa, non decade dal diritto sempreché l’impresa di che trattasi regolarizzi la propria posizione entro un anno dall’inizio dell’inadempienza.
  8. Le domande devono essere redatte utilizzando la modulistica appositamente predisposta dalla C.E.P. e che può essere ritirata presso:
    • gli uffici della C.E.P.
    • l’Impresa da cui dipendono;
    • le Organizzazioni sindacali territoriali FeNEAL/U.I.L. – FILCA/C.I.S.L. – FILLEA/C.G.I.L.

NOTA EVENTI:
(A) DATA DELLE CERTIFICAZIONI.
(B) DATA DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA.

 

  1. ASSEGNO DI STUDIO
  2. CURE DENTARIE E CONSERVATIVE SENZA APPLICAZIONE DI PROTESI
  3. PROTESI DENTARIE CON  CURE DENTARIE E/O ORTODONTICHE
  4. OCCHIALI
  5. CONTRIBUTO ACQUISTO 1^ CASA
  6. PROTESI VARIE E APPARECCHI ACUSTICI
  7. VISITE DIAGNOSTICHE E SPECIALISTICHE
  8. CONTRIBUTO SOGGIORNI CLIMATICI
  9. CURE TERMALI E IDROPINICHE
  10. PRESTAZIONI EDILCARD
  11. ASSEGNO FUNERARIO
  12. CONTRIBUTO STRAORDINARIO

Attenzione: per ottenere queste prestazioni è necessario compilare un modulo di richiesta che puoi ritirare presso la Cassa Edile stessa oppure scaricabile da questo sito.

Tutta la modulistica che verrà presentata nelle pagine seguenti è proposta in formato PDF (per chi non abbia installato il programma Adobe Acrobat Reader può scaricarlo gratuitamente dal sito della Adobe) con supporto per consentire la loro compilazione direttamente dal P.C. con l’ovvio vantaggio di ottenere stampe completate correttamente.
I documenti in formato PDF necessitano del programma Adobe Acrobat Reader 5.0 o successivi.
Se non hai installato sul tuo computer questo programma puoi liberamente scaricarlo ed installarlo.
Per maggiori informazioni puoi visitare il sito della Adobe.