Contributo acquisto 1^ casa

La C.E.P., a sostegno del gravoso onere finanziario che deve essere sostenuto per l’acquisto dell’abitazione, concede ai propri operai ed impiegati iscritti che abbiano contratto mutuo ipotecario con gli istituti di credito all’uopo abilitati, il seguente contributo UNA TANTUM:

PARAMETRI E IMPORTI

    • MUTUI BANCARI IPOTECARI INFERIORI A Euro 50.000,00 Euro 600,00.
    • MUTUI BANCARI IPOTECARI SUPFERIORI A Euro 50.000,00 Euro 1.100,00.

DOCUMENTI E REQUISITI

    • Modulo di domanda C.E.P.
    • Stato di famiglia o autocertificazione.
    • Copia atto notarile attestante l’accensione del mutuo 1^ casa.
  • Eventuali ulteriori documenti richiesti dalla C.E.P.
  • Per gli operai: accantonamento versato alla C.E.P. di 1200 ore di lavoro ordinario nei 12 mesi precedenti la data di accensione del mutuo.
  • Per gli impiegati: 5 anni di versamenti contributivi antecedenti la data di accensione del mutuo.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Entro il trimestre successivo la data del rilascio della fattura e comunque non oltre il 31 Dicembre dell’anno di competenza.

 

Attenzione: per ottenere queste prestazioni è necessario compilare un modulo di richiesta che puoi ritirare presso la Cassa Edile stessa oppure scaricabile da questo sito.

Tutta la modulistica che verrà presentata nelle pagine seguenti è proposta in formato PDF (per chi non abbia installato il programma Adobe Acrobat Reader può scaricarlo gratuitamente dal sito della Adobe) con supporto per consentire la loro compilazione direttamente dal P.C. con l’ovvio vantaggio di ottenere stampe completate correttamente.
I documenti in formato PDF necessitano del programma Adobe Acrobat Reader 5.0 o successivi.
Se non hai installato sul tuo computer questo programma puoi liberamente scaricarlo ed installarlo.
Per maggiori informazioni puoi visitare il sito della Adobe.